Certificazione di sistema qualità DNV-GL
  1. Home
  2. Valore Formel per la PA
  3. Emilia Romagna
  4. Finanziamento Fondi UE
  5. CAPACITÀ DI ORIENTARSI NEL CONTESTO INTERNAZIONALE IN PARTICOLARE DI PROPORRE …

Corsi Valore Formel per la P.A. 2020 EMILIA ROMAGNA

Area tematica: Finanziamento Fondi UE

CAPACITÀ DI ORIENTARSI NEL CONTESTO INTERNAZIONALE IN PARTICOLARE DI PROPORRE PROGETTI CHE POSSANO TROVARE FINANZIAMENTO IN FONDI EUROPEI

Percorso Formativo:
CAPACITÀ DI ORIENTARSI NEL CONTESTO INTERNAZIONALE IN PARTICOLARE DI PROPORRE PROGETTI CHE POSSANO TROVARE FINANZIAMENTO IN FONDI EUROPEI

Programma

PREMESSA

Gli strumenti finanziari dell'Unione Europea rappresentano un elemento fondamentale per la crescita economica e sociale dell'Europa. Il corso approfondisce la tematica di fondi europei a gestione indiretta e le basi della politica di coesione, economica e sociale dell’UE, fornendo informazioni necessarie alla comprensione del processo di suddivisione dei fondi e zonizzazione regionale in Europa. Oltre ai Fondi strutturali (FESR, FSE, Fondo di Coesione), esistono molteplici linee di finanziamento a gestione diretta, che possono rappresentare un utile strumento di crescita economica e sociale per P.A., scuole e istituti di istruzione, organizzazioni no profit, università e centri di ricerca, imprese e sistemi territoriali.Lo scopo dei programmi comunitari è quello di dare attuazione alle politiche dell’Unione europea in varie aree tematiche, attraverso la cooperazione tra soggetti appartenenti a più Paesi dell’Unione (e anche a Paesi terzi).
In virtù di questa loro natura “politica” e “transnazionale”, i programmi comunitari sono normalmente definiti in termini di obiettivi, ammissibilità, tipo di interventi e allocazione dei fondi per un periodo di sette anni, in seguito ad un processo legislativo che coinvolge l’insieme delle istituzioni dell’Unione Europea. La definizione di un programma comunitario (e di conseguenza, la scelta delle proposte progettuali finanziabili) costituisce un atto politico dell’Unione europea. Essi, inoltre, richiedono ai potenziali beneficiari uno sforzo in ottica transnazionale: è normalmente opportuno coinvolgere partner appartenenti a più Paesi, dimostrare che il progetto è in grado di produrre un impatto sull’insieme dell’Unione ed elaborare le proposte in una lingua veicolare (solitamente in inglese, lingua nella quale viene anche trasmessa la maggior parte delle informazioni ai partecipanti).


OBIETTIVI

Il corso, rivolto a personale con una formazione di base, ma che non ha approfondito aspetti legati alle fonti di finanziamento comunitarie, indicherà quali sono le possibilità che l’Europa offre in materia di finanziamenti diretti ed indiretti nella programmazione e quali sono le condizioni di base per partecipare ad un bando europeo (call for proposals).
Durante il corso verranno chiarite le caratteristiche principali dei più importanti programmi della gestione indiretta e diretta, nell’ambito della ricerca e innovazione, della competitività, della cultura, dell’istruzione e della formazione, delle sfide sociali, della cooperazione europea e internazionale. In particolare, si cerca di facilitare ai destinatari l’accesso ai finanziamenti europei, migliorando l’efficacia dei loro progetti e dei processi decisionali attraverso la partecipazione degli attori locali, la loro interazione e la valorizzazione dei loro contributi. L’approccio del PCM - strumento promosso dalla Commissione Europea per la definizione di progetti di qualità - si ispira all’idea che sia opportuno progettare sin dall’inizio sulla base delle reali esigenze dei destinatari e che tale risultato si ottenga con il coinvolgimento degli attori locali.


CONTENUTI

Project cycle management: definizione di "progetto" e analisi degli aspetti chiave dei progetti europei: innovazione, trasferibilita, sostenibilita, partenariato e cofinanziamento; come leggere il bando, con particolare riferimento agli aspetti finanziari e alle altre condizioni generali; tecniche di redazione dei progetti comunitari; strumenti per l'analisi: mappa degli stakeholders, albero dei problemi, albero degli obiettivi, scelta dell’ambito di intervento; strumenti per la progettazione: la Logical Framework Matrix, gli indicatori, le fonti di verifica, le condizioni; la WBS – Work Breakdown Structure, i Work Package, i Derivables. Il Diagramma di Gantt.


METODO DI LAVORO

Il corso consisterà di lezioni frontali teoriche e di due momenti di lavoro condiviso dell’aula al fine di facilitare la consapevolezza dell’utilizzo degli strumenti e delle normative apprese.

Modalità di Iscrizione

Iscrizioni: E' possibile l’iscrizione immediata segnalando, nella scheda di iscrizione, solo gli estremi della determina e/o impegno di spesa.

E' anche prevista la decurtazione della somma dovuta per il pagamento del corso, dal pacchetto abbonamento in corso di validità.

Pagamento: la quota di iscrizione di €1.000,00 verra' pagata all'inizio del corso a saldo di nostra fattura

Sarà rilasciato attestato di frequenza per ogni modulo svolto.

Saranno richiesti i crediti formativi per le seguenti figure professionali: Avvocati, Assistenti Sociali, Giornalisti, OIV.

Note Organizzative

Logistica: sedi corsuali presso alberghi 4 stelle vicino stazioni ferroviarie.

Documentazione: dispense in formato file pdf contenenti normativa, giurisprudenza, slides esplicative e commenti a cura di docenti altamente qualificati.

Supporti didattici: quaderno per appunti, penna, programma dettagliato.

Assistenza: è prevista la presenza di un TUTOR d’aula per assicurare supporto ai partecipanti durante le lezioni.

I corsi saranno attivati al raggiungimento minimo di 30 partecipanti e svolti con un massimo 50 partecipanti.

Coffee break e networking lunch

Location dove verrà svolto il corso

(Le location potrebbero subire variazioni in base al numero di corsi attivati e disponibilità in base alla data di svolgimento)

  • Royal Hotel Carlton
  • Via Montebello, 8
  • bologna

La struttura si trova in una zona facilmente raggiungibile in auto, a piedi o con i mezzi pubblici.
Le aule saranno dotate di tutte le attrezzature necessarie per lo svolgimento delle lezioni

Royal Hotel Carlton Via Montebello, 8 Bologna
Royal Hotel Carlton
Royal Hotel Carlton
Royal Hotel Carlton
  • Corsi di formazione Valore PA
  • Formel s.r.l
      Sede Legale: Milano
    20124, Via Vitruvio n.43
      02 62690710
  •   Sede Amministrativa: Paceco
    91027, Via Drago di ferro n.90
      0923 526400
      0923526204
  •   info@formel.it

Sale Meeting - Meetingbooking.it